SAN DANIELE – BOR RADENSKA 14.04.2018 19:00

Zadnje dejanje rednega dela deželne C lige Silver in Bor Radenska (26 točk), četudi na zelo težkem gostovanju, sam odloča o svoji usodi. Švabovi fantje se bodo v soboto ob 19.00 v San Danieleju na Videmskem spoprijeli z domačo ekipo, ki deli prvo mesto na lestvici in mora zmagati, če si želi zagotoviti najboljše izhodišče pred play-offom. Borovci delijo osmo mesto s Cordenonsom (ki je med tednom izgubil zaostalo srečanje proti Dinamu) in bi se v primeru zmage uvrstili v končnico za napredovanje. Osmi bi bili tudi v primeru malo verjetnega poraza Cordenonsa, ki bo igral istočasno v Vidmu proti pepelki Felettu, ta je še brez točke na razpredelnici. Skratka, proti morda najboljši ekipi prvenstva želijo naši pripraviti podvig, ki jim je že uspel v prvem delu, ko so bili doma boljši z 78:74. San Daniele (40 točk) ima vrsto odličnih košarkarjev, kot so play-makerja Pellarini in Barazzutti, branilca Bortoluzzi in Colutta, krilo Tosoni in pod košema Bellina ter Di Just. Vsi so igrali tudi v višji ligi. V Borovih vrstah bo kot kaže še dalje odsoten poškodovani Moschioni. Sodnika srečanja bosta Frongia in Cotugno iz Vidma.

Ultimo atto della stagione regolare della serie C regionale Silver ed il Bor Radenska (26 punti) decide del proprio destino, seppur forse sul campo più difficile di tutto il campionato. I ragazzi guidati da coach Švab affrontano sabato alle 19.00 a San Daniele i padroni di casa che dividono la prima piazza e devono vincere per assicurarsi la migliore posizione in griglia play-off. Il Bor divide invece l’ottavo posto con Cordenons (che in settimana ha perso il recupero contro la Dinamo) e vincendo sarebbe sicuro nella post season più nobile. I nostri sarebbero ottavi anche perdendo nel poco probabile caso che Cordenons perda (si gioca in concomitanza) a Udine sul campo del fanalino di coda Feletto ancora a quota zero punti. Insomma, contro la compagine forse più forte del novero la squadra è chiamata ad un’impresa, riuscita peraltro già all’andata quando i nostri in casa s’imposero per 78:74. San Daniele (40 punti) ha un gruppo di ottimi giocatori quali i play Pellarini e Barazzutti, le guardie Bortoluzzi e Colutta, l’ala Tosoni ed i lunghi Bellina e Di Just. Tutti hanno calcato anche la serie superiore. In casa Bor dovrebbe ancora mancare l’infortunato Moschioni. Arbitreranno i fischietti udinesi Frongia e Cotugno.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *