Categoria: Under 13 M

U 13 M FOGLIANO – BOR GLOBEX 67:34 (18:5,17:12,18:10,14:7)

BOR GLOBEX : Lobato , Battilana 10 ,Todorov , Reggente 5 , Roncelli 2 , Clara 5 , Talpo 6 , Stopar 2 , Radovini 4. Trener/allenatore L. Martini

V zadnji tekmi prvenstva U 13 proti močni ekipi AIBI Fogliano je naša ekipa, čeprav s ponovnim porazom, dokazala dobro napredovanje v igri, tako v obrambi, kot v napadu in končni izid 67 proti 34 to nazorno dokazuje. Čeprav so naši fantje tehnično in predvsem fizično šibkejši, smo bili lahko vsekakor priča nekaterim lepim potezam v napadu, v obrambi pa dovolj močni zagrizenosti, ki je onemogočila nasprotni ekipi preseči skupni izkupiček 70. točk. K dodatnemu dokazu boljše igre v napadu lahko med drugim prištejemo tudi razpršenost izvedenih košev na kar sedem igralcev, kar se v prejšnjih tekmah ni dogajalo, ker je bil met omejen v glavnem le na dva ali tri igralce.

Nell’ultima partita del campionato U 13 contro la forte AIBI Fogliano , i nostri ragazzi pur rimediando l’ennesima sconfitta ,hanno dimostrato un buon margine di miglioramento sia in attacco che in difesa.Il punteggio finale di 67 a 34 sta a dimostrarlo ,in quanto pur inferiori tecnicamente e sopratutto fisicamente, abbiamo fatto buone giocate in attacco e combattuto strenuamente in difesa,limitando gli avversari sotto i settanta punti .Inoltre per quanto riguarda la fase d’attacco ,ad ulteriore comprova c’è la distribuzione dei punti segnati per sette atleti ,mentre nelle partite precedenti le segnature erano generalmente limitate a due /tre giocatori.

BOR GLOBEX – Pallacanestro TS B 27:80 (0:29,14:10, 5:24, 8:17)

BOR GLOBEX : Lobato , Battilana 3 , Todorov , Reggente 2 , Marchione 2 , Roncelli , Clara , Talpo 18 , Stopar , Radovini 2  . Trener/allenatore : L. Martini

Predzadnja tekma sezone 2018/19 naših igralcev U 13 proti ekipi Pallacanestro Trieste B, druga najmočnejša ekipa tržaškega in goriškega kroga prvenstva, katera nam je zadala v prejšnjih odigranih tekmah res težke in neprijetne izgube.
Po prvi četrtini igre, ki se je končala z delnim izidom 0 proti 29, smo lahko le pričakovali, da bo poraz tudi tokrat več kot hud. A vendarle so se v drugi četrtini naši fantje le prebudili in celo dosegli delni izid 14 proti 10! Žal “čudež” se ni ponovil v ostalih dveh četrtinah tekme, tako da je končni izid znašal 27 proti 80.
Če se spustimo v primerjavo z dosedaj odigranimi tekmami, lahko opazimo v zadnjih dvobojih bodisi nekaj napredka v obrambi, proti fizično močnejšim ekipam, kot tudi boljšo skupinsko igro, ki je privedla do nekaterih lepih zaključkov.
Naslednja in zadnja tekma bo proti ekipi iz Fogliana, kjer bomo skušali zaključiti na najboljši način prvenstvo, četudi ne z zmago, a vsaj z zavestjo, da smo se čimbolj potrudili.

Penultima partita della stagione 2018/19 dei nostri atleti U 13 contro la Pallacanestro Trieste B ,seconda forza dei gironi di Trieste e Gorizia , che nelle partite precedenti ci ha inflitto sconfitte davvero imbarazzanti.Dopo il primo quarto finito 0 a 29 ,le premesse per un ulteriore imbarazzo c’erano tutte, ma nel secondo quarto qualcosa è scattato nella mente e nel cuore dei nostri ragazzi che ha fatto si che vincessero la frazione con un parziale di 14 a 10 !Purtroppo ” il miracolo ” non si è ripetuto nei quarti successivi ed il punteggio finale è stato di 27 a 80.Facendo i debiti paragoni con le partite finora fatte , si possono notare nelle ultime gare oltre a positive se pur parziali reazioni difensive contro avversari più prestanti fisicamente ,anche buone giocate di squadra che ci hanno gratificano con canestri senza forzature.Prossima e ultima partita contro Fogliano ,dove dovremo cercare di finire in bellezza il campionato se non con una vittoria ,almeno con la consapevolezza di avercela messa tutta.

U13 M Azzurra C – BOR GLOBEX 96:29 (26:2, 25:6, 17:13, 28:8)

BOR GLOBEX : Battilana 16 , Reggente 4 , Roncelli , Clara , Talpo 9 , Stopar , Radovini . Trener/allenatore L. Martini

 

Ponovni poraz naših fantov U 13 proti ekipi Azzurra C, ki jo sestavljajo izključno igralci letnika 2007, kateri so vsekakor prekosili naše fante tako iz tehničnega, kakor tudi iz fizičnega vidika. Naša ekipa je ponovno pokazala že običajne hibe, v glavnem karakterijalne in tehnične narave. Prve se kažejo predvsem v obrambi, druge pa v napadu.
Čeprav se nismo vdali vse do konca tekme, smo pa prikazali vedno iste napake in z izjemo krajšega obdobja v tretji četrtini, kjer smo uprizorili dobro obrambo in boljši napad, v ostalem delu tekme smo trpeli v obeh elementih igre, kot je dovolj razvidno iz končnega rezultata.
Kot sem že mnogokrat ponovil ekipi, a žal redkokdaj s posluhom, se mora na igrišču vsak igralec angažirati v obeh elementih košarke (obramba in napad) in nikakor ne poveriti redkim drugim soigralcem rešitev problemov. Doseženi negativni rezultati naše ekipe izpričujejo ravno to dejstvo!

Ennesima sconfitta contro la squadra Azzurra C composta interamente da ragazzi 2007 che si sono mostrati decisamente superiori ai nostri ,sia sul piano fisico che quello tecnico.La nostra squadra ha palesato le croniche lacune fisiche , ma sopratutto caratteriali e tecniche ,che si evidenziano in difesa la prime e in attacco le seconde.Pur non avendo mai mollato fino alla fine, abbiamo ripetuto sempre i medesimi errori e salvo un breve periodo nel terzo quarto dove abbiamo dato seguito ad una buona difesa un discreto attacco,per il resto della gara abbiamo subito in entrambi i fronti ,come si evince dal punteggio.Come detto più volte alla squadra e quasi mai ascoltato,in campo ogni giocatore deve essere protagonista su entrambi i fronti ( attacco/difesa ) e non demandare a pochi la risoluzione dei problemi ,poichè i risultati negativi sono lì a dimostrarlo.

 

U 13 M Kontovel – Bor Globex 63:18 (18:2, 24:5,11:6,10:5)

BOR GLOBEX : Lobato , Battilana 7 , Reggente 5 , Roncelli , Talpo 4 , Stopar , Radovini 2. Trerner/allenatore : L.Martini

 

Ponovni poraz naše ekipe U 13 v derbiju s Kontovelom. Čeprav v odsotnost nekaterih važnih igralcev ekipe, smo vseeno pričakovali, da bo tekma dokaj uravnovešena, seveda pa z zavestjo, da je nasprotnik vsekakor močnejši. Vendar žal tako ni bilo, saj smo na tekmi trpeli na vseh področjih igrišča in ponovno prikazali naš šibek značaj in tehnične ter fizične pomanjkljivosti, bodisi v napadu, kot v obrambi. Tako sliko smo delno popravili le v prvih 5. minutah tretje četrtine, kar se kaže tudi v takrat doseženemu razmerju med ustvarjenimi in prejetimi točkami.
Ko so porazi tako hudi in bodo naslednje tekme ravno tako težke kot doslej, je res težko podati katerikoli premislek. A vendar moramo priznati igralcem, da se niso tekom sezone nikoli demoralizirali in čeprav s tehničnimi in fizičnimi hibami, so vedno s prepričanjem trenirali.
Verjamem, da bodo tako ravnali vse do zaključka prvenstva.

 

Ulteriore sconfitta della nostra squadra U 13 nel derby con il Kontovel. Pur rimaneggiati per alcune importanti assenze ,si pensava ugualmente che la partita, pur consci della superiorità degli avversari,sarebbe stata un poco di più equilibrata .Purtroppo non è stato cosi ,in quanto abbiamo subito in tutte le parti del campo ,evidenziando una volta di più il nostro carattere fragile e lacune tecniche e fisiche nelle fasi d’attacco e difesa ,salvo i primi 5 minuti del terzo quarto , che si riscontrano tra i punti segnati e quelli subiti.E’ dura fare considerazioni nel merito quando si subiscono sconfitte pesanti e le prossime partite saranno altrettanto dure , ma bisogna dare atto ai giocatori U 13 che durante tutta la stagione non si sono mai demoralizzati e pur nei loro limiti tecnici e fisici evidenti , si sono sempre allenati con serietà e convinzione .Sono convinto che continueranno a farlo fino alla fine del campionato.

U 13 M Bor Globex – Barcolana TS 16:90 (4:20, 2:18, 3:30, 7:22)

BOR GLOBEX : Lobato , Battilana 3 , Reggente , Roncelli 4 , Clara , Talpo 7 , Stopar , Radovini 2.

Trener / Allenatore : Lucio Martini

Prva tekma drugega dela prvenstva U 13 se je začela na najgrši način za ekipo Bora.
Po več kot enomesečnem odmoru smo pričakovali, da bo “lakota” po igri privedla naše igralce do večje borbenosti in odločnosti proti ekipi s katero so se spopadli že trikrat, pa čeprav vsakič s porazom, a nikoli s pretirano slabo igro. Vendar tako ni bilo. Čeprav je naša ekipa štela tokrat le osem igralcev, od katerih je takoj odpadel Martin Reggente zaradi bolečin v rami in kmalu nato še Danjel Clara zaradi udarca v nogo, smo res pričakovali, da bodo ostali igralci strnili vrste in se srdito borili proti vsekakor močnejšemu nasprotniku. A tega žal nismo doživeli, kajti fantje niso uspeli prebrati tekme in so se raje trmasto držali nepotrebnega in počasnega vodenja žoge, kar je neizbežno privedlo do 33. izgubljenih žog, proti le sedmim dobljenim. Vrnitev v obrambo pa je bila sploh počasna in niti ne popolna.
Slab napad in šibka obramba, to ne privede nikamor.

E’ iniziata nel peggiore dei modi la prima partita della seconda fase del campionato U 13 del Bor.Dopo un ‘attesa di piu’ di un mese dalla prima fase del campionato ,si pensava che la ” fame ” di gioco dopo il lungo intervallo avrebbe determinato una voglia di confronto contro una squadra gia’ affrontata tre volte e con la quale ,pur perdendo non avevamo mai sfigurato.Cosi non è stato ,in quanto pur presentandoci con soli otto elementi e dovendo rinunciare da subito per problemi muscolari alla spalla a Reggente e successivamente a Clara per infortunio a piede ,si pensava che gli altri compagni avrebbero fatto quadrato e lottato strenuamente contro il più quotato avversario.Non siamo stati capaci di leggere la partita ,intarsterdendoci sempre con palleggi inutili e lenti che hanno determinato ben 33 palle perse a fronte di solo 7 recuperate, con lenti rientri in difesa sempre in sottonumero.                                                                                                                         Attacco scadente e difesa un ‘ optional : cosi’ non si va da nessuna parte.

U13 M BOR Globex – Servolana 46 : 56 (8:6, 8:15, 20:17,10:18)

Grenak zaključek prvega dela prvenstva U 13 tržaškega in goriškega kroga A proti ekipi Servolane. Žal pričakovanje po uspehu, ki je slonelo na prejšnji naši zmagi v gosteh proti isti ekipi, se ni uresničilo. Po začetni prednosti, čeprav minimalni, v prvi četrtini igre, ki nam je vlila dobro upanje, nas je druga četrtina, podobno kot na tekmi z Barcolano, predramila in postavila na resnični nivo vrednot v igri in jasno nakazala, da je pot do uspeha še zelo dolga in trda. V nadaljevanju, po dobri ekipni reakciji v tretji četrtini, ki so jo naši dobili za tri točke, je nastopil hud padec v zadnji četrtini. Zaradi trudnosti in številnih osebnih napak so si namreč nasprotniki pridobili prednost desetih točk, ki jih naša ekipa ni bila zmožna nadoknaditi.
V razmislek lahko zagotovo rečemo, da mora biti naša obramba absolutno boljša in bolj učinkovita, kajti naš napad je žal zelo okrnjen, saj dejansko samo trije igralci uspešno ustvarjajo točke, ostali pa pripomorejo kvečjemu z dvema točkama ali do največ štiri.

Epilogo amaro per la fine della prima fase del campionato U 13 del girone Trieste /Gorizia A ,contro la Servolana.Le premesse per un successo erano legittimate dalla nostra vittoria in trasferta con la medesima squadra,ma purtroppo ciò non è avvenuto.Dopo un vantaggio ,seppur esiguo nel primo quarto che faceva ben sperare ,il secondo quarto come con la precedente partita contro la Barcolana ,ci ha riportato immediatamente ai giusti valori esistenti ,illustrandoci chiaramente che la strada per il successo è ancora tanto dura e lunga.Alla buona reazione collettiva nel terzo quarto vinto di tre punti, si è contrapposto un calo pauroso nell’ultimo quarto ,dove complici la stanchezza e i falli si è creato quel divario ,per noi incolmabile di dieci punti.Quale riflessione generale si può dire dobbiamo assolutamente difendere meglio ,in quanto il nostro potenziale offensivo è molto limitato ,poichè di fatto ci sono solamente tre giocatori che possono portare punti ,mentre gli altri quasi sempre hanno uno score massimo due e/o quattro punti,

U13 M Barcolana-Bor Globex 69:34 (8:10, 24:0,16:12, 21:12)

BOR GLOBEX : Lobato , Battilana 14 , Todorov , Reggente 2 , Marchione 3 , Roncelli ,Clara 2 , Talpo 11 , Radovini 2 . Trener/allenatore : Martini

V vmesni fazi prvenstva U 13 kroga A (tržaška in goriška) se je odigrala tretja tekma z Barcolano.
Rezultat se žal ni razlikoval od prejšnjih tekem, saj so bili naši fantje zopet poraženi. Prva četrtina se je za našo ekipo celo končala z vodstvom 10 proti 8, vendar v drugi četrtini je bila premoč nasprotnikov več kot očitna, z vmesnim izidom 24 proti 0 !! Izid tekme je bil tedaj že zapečaten, saj imajo borovci velike težave v doseganju košev. Vsekakor so naši fantje nadaljevali s požrtvovalno in borbeno igro, pa čeprav s tehničnimi in fizičnimi hibami, kar je botrovalo bolj uravnovešenim izidom ostalih dveh četrtin tekme.
Naslednja tekma bo domača, proti Servolani, v upanju, da bomo ponovili dobro predstavo, ki smo jo videli v povratnem krogu v telovadnici na Alturi.

 

Nell’intermezzo tra le due fasi del campionato U 13 del girone A di TS/GO si è giocata la terza partita con la Barcolana.Il risultato purtroppo è stato analogo ai precedenti incontri : una sconfitta ,Il risultato del primo quarto aveva visto i ragazzi di strada di Guardiella avanti per 8 a 10 ,ma nel secondo quarto i valori in campo si sono ben distinti con un parziale di 24 a 0 !!A quel punto la partita era ormai compromessa ,stante la grossa difficoltà dei ” borovci ” di produrre punti con i giocatori scesi sul parquet.Comunque pur nelle carenze fisiche e tecniche ,si è continuato a lottare ed i parziali accettabili degli altri due quarti ,ne sono buona testimonianza .

Prossima partita in casa contro la Servolana con l’auspicio e speranza di ripetere la buona gara fornita nel girone di ritorno ad Altura.

U13 M BOR GLOBEX – Pallacanestro Trieste B 17:92 (7:22, 0:30,7:18; 3:22)

BOR GLOBEX : Lobato, Todorov , Reggente 7 , Marchione , Roncelli , Clara 2 , Talpo 8 , Stopar , Radovini .

Kot pričakovano, se je zadnja tekma prve faze prvenstva U 13 končala za našo ekipo z visokim porazom proti ekipi Pallacanestro Trieste B, ki skupaj z drugo njihovo ekipo A, veljata za najboljši ekipi prvenstva.
Ponovno nismo bili zmožni popraviti napak iz prejšnjih tekem, ki izvirajo iz pressinga nasprotnikov (32 izgubljenih žog) in to še posebno pri ponovnemu postavljanju žoge v igro, pa čeprav je ravno ta element eden glavnih točk na treningih. Vendar glavna razlika je v tem, da na treningih se izvaja “soft” pressing, na tekmi pa je le-ta realen in znatno trši. Dokler naši fantje ne bodo razumeli te globoke razlike, nam bo trda predla.
Vsak igralec mora končno doumeti, da je zanj nujno potrebno se izpopolniti in zboljšati. To bo nato pozitivno vplivalo na igro celotne ekipe in jo izboljšalo. Ni mogoče namreč, da na tekmi celo šest igralcev na devet ni naredilo niti ene točke, ostali trije pa vsi skupaj le 17.
S takimi številkami se ne gre daleč in tudi v drugi fazi nam bo slabo kazalo, pa čeprav se bomo merili z mnogo bolj dostopnimi ekipami.
Vendar v končnici tekme, ob prekinitvi, ko je manjkalo 3 minute in 58 sekund do zaključka tekme, pri rezultatu 14 proti 92, smo si zadali cilj, naj nasprotnik ne preseže 100 točk. In ta cilj smo ga tudi uresničili, saj smo mi nato dosegli 3 točke, močnejši nasprotnik pa niti ene.
V tej fazi sem videl, še posebej v obrambi, ekipo ki sem jo želel videti od septembra lani, to je odločno, zagrizeno in z željo se boriti na istem nivoju s katerokoli ekipo kategorije.
Ta epizoda, ki je vsaj začasno vzbudila zavest igralcev, nas mora prisiliti k razmisleku.

Si è conclusa come da copione con una sconfitta ,l’ultima partita della prima fase del campionato U 13 della nostra squadra contro la Pallacanestro Trieste B, accreditata assieme alla loro altra squadra A , come le due migliori del campionato.Ancora una volta non siamo stati capaci di capitalizzare gli errori fatti durante le precedenti partite in fase di pressing subito ( 32 PP ),sopratutto sulla fase iniziale delle rimesse dal fondo e laterali ,nonostante questo sia uno dei temi principali che vengono proposti durante gli allenamenti. La differenza sta nel fatto che durante gli allenamenti il pressing è soft ,mentre in partita è duro e reale e se ancora non ci è chiaro questa differenza ,sarà estremamente dura.Ognuno dei giocatori deve prendere coscienza di migliorare se stesso e conseguentemente la squadra,poiche non è possibile che durante la partita sei giocatori su nove non abbiano fatto nemmeno un punto,mentre gli altri tre in totale ne hanno fatti solo 17 .Con questi numeri non si va da nessuna parte e anche nella seconda fase,pur con squadre piu’ abbordabili sarà estremamente dura .A conclusione della partita , a 3 minuti e 58 secondi dalla fine della gara sul punteggio di 14 a 92 ,durante un time out ci siamo dati un obiettivo e precisamente quello di non prendere 100 punti .Tale evento non si è verificato in quanto noi abbiamo fatto 3 punti ed abbiamo lasciato sempre a 92 punti i ben più quotati avversari.In questa fase ho visto la squadra ,sopratutto in difesa , che avrei voluto vedere da settembre ,fatta di determinazione ,agonismo e voglia di competere alla pari contro qualsiasi squadra di categoria.Questo episodio che ha risvegliato almeno temporaneamente gli animi dei giocatori, ci deve far decisamente riflettere.

BOR GLOBEX – BARCOLANA 36:70 (9:8, 8:22, 6:18,13:22 )

BOR GLOBEX: Lobato , Battilana 6 , Todorov , Reggente 2 , Marchione 2 , Roncelli , Clara 9 , Talpo 13 , Stopar , Radovini 2.

Še en poraz za borovce U 13, vendar tokrat častni, saj na igrišču smo se v prvi četrtini enakovredno borili proti močnejšemu nasprotniku, v nadaljevanju pa mu podlegli, čeprav vedno z borbeno igro. Dokaz temu so nekatere manjše poškodbe naših igralcev, ki pričajo o trdi igri in seveda o močnejši fizični moči nasprotnika.
Žal se moramo sprijazniti z dejstvom, da so ostale ekipe fizično močnejše. Zaradi tega pa se je obvezno še bolj potruditi, saj prej ali slej bodo tudi naši igralci zrasli in bodo takrat vnovčili kar se je gradilo v teh težjih okoliščinah. Ta trud bo seveda pustil neizbrisno sled v usposabljanju košarkarske tehnike in bo naposled poplačan.

Ampak za to doseči je nujno potrebno, da se zavedamo svojih napak, ki jih sistematično ponavljamo ter se potruditi, da jih v največji meri odpravimo.

 

Ancora una sconfitta per i borovci U 13 ,ma questa con onore ,in quanto in campo si è combattuto contro i più prestanti avversari ,alla pari per il primo quarto e soccombendo negli altri periodi lottando sempre strenuamente.Ne sono a comprova alcuni piccoli infortuni occorsi ai nostri giocatori ,dovuti alla durezza dell’incontro ed alla maggiore fisicità degli avversari.Purtroppo dobbiamo farci una ragione della maggiore fisicità di tutti gli avversari e capitalizzare questo divario per impegnarsi ancora più duramente ,in quanto prima o poi cresceranno anche i nostri e allora quanto si è costruito nelle difficoltà, rimarrà bagaglio indelebile per il percorso formativo nel basket.

Per far questo però ,bisogna prendere coscienza degli errori che sistematicamente vengono ripetuti e cercare perlomeno di ridurli.

 

U 13 M Pall.Trieste – Bor Globex 103:8 (32:1,24:2,20:1,27:4)

BOR GLOBEX : Lobato 2 , Battilana , Reggente 2 , Marchione , Roncelli , Clara , Talpo 4 , Stopar , Radovini . Trener/allenatore : Lucio Martini, Dejan Faraglia

Hud in težak poraz naše ekipe U 13, še posebej v duhu prejšnje lepe predstave prikazane proti ekipi Servolane, po kateri smo se najbrž zavajali, da se lahko do določene mere borimo skorajda enakovredno z našimi znatno boljšimi nasprotniki.
To se žal ni zgodilo in nasprotna ekipa nas je pregazila v vseh elementih igre, tako v napadu, kot v obrambi.
Naš miselni pristop je bil ničen. Naša ekipa je bila namreč dobro vešča fizične in tehnične premoči nasprotnika in to bi moralo v njej vsekakor spodbuditi željo po vsaj delnem preobratu trenda prikazane igre. Vendar obratno smo bili priča stalnici ponavljanja enih in istih napak, ki so žal še dodatno spodbujale nasprotno ekipo k agresivni obrambi.
Upajmo le, da bo ta grenka izkušnja prinesla s seboj zavest o trenutnemu načinu igranja košarke, ki jo predstavljajo hiter tempo, stalni pressing in kontakti, ki se jih pogostoma ne šteje za prekrške. Potrebno bo tak sistem igre uvajati tudi na treningih.

Clamorosa e pesantissima sconfitta della squadra U 13 della nostra Società , poichè dopo la bella prova fornita contro la Servolana ,ci eravamo illusi di poter competere seppur parzialmente contro i ben più quotati avversari.Ciò non è accaduto ,anzi , siamo stati surclassati in tutte le fasi del gioco sia offensivo che difensivo.L’approccio mentale è stato nullo,in quanto seppur consci della forza fisica e tecnica degli avversari , si sarebbe dovuto cercare d’invertire almeno un poco il trend della partita , mentre invece si è continuato a ripetere sempre i medesimi errori che esaltavano ancora di più gli avversari nei termini d’aggressività difensiva.Speriamo che quest’amara esperienza porti in dote una consapevolezza di come si sviluppa attualmente il gioco ,fatto di ritmi elevati,pressing continuo e contatti non sempre sanzionati,per cui tale sistema deve essere riproposto anche durante gli allenamenti .