BOR GLOBEX – O.F.P. AZZURRA “A” 45:70 (10:17, 19:30, 35:53)

Bor Globex : Gulič 7, Battilana 12, Emili R. 6, Clara 2, Talpo 10, Roncelli, Marchione, Kerschbaumer 8, Stopar, Radovini.Trener/allenatore : Igor Meden, pomožni trener/aiuto allenatore: Patrik Zettin

 

Ponovni poraz naše ekipe U 14 proti bolj kotirani in izkušeni ekipi Azzurre “A”. Nasprotniki niso sicer iztopali glede fizičnih lastnosti, saj tudi glede višine ni bilo večjih odstopanj napram našim igralcem, so pa zato bili mnogo bolj tehnično pripravljeni in se je njihova izkušenost pokazala predvsem v končnici tekme. Končni rezultat pravzaprav ne daje čisto prave slike tekme, saj je bila igra obeh ekip precej enakovredna, v drugi četrtini pa je znašal zaostanek naše ekipe celo same tri točke. Takrat pa so gostje pritisnili na plin in se ponovno oddaljili ter obdržali nabrano prednost do konca, oziroma jo še počasi povečali. Poleg nekaj izgubljenih žog, so naši fantje grešili precej metov, tudi čisto pod košem, ponavljala pa se je itak naša stara hiba slabih skokov na odbite žoge. Treba bo vložiti še mnogo truda in požrtvovalnosti, a vendarle se opažajo tudi izboljšave v igri.

 

Nuova sconfitta per i nostri ragazzi nella partita di andata del campionato U 14 contro la più quotata ed esperta squadra della Azzurra “A”. Le due compagini si equivalevano grossomodo nell’aspetto fisico, ma la preparazione tecnica degli avversari si è indubbiamente dimostrata maggiore rispetto ai nostri ragazzi. Tuttavia il punteggio finale non rispecchia in modo corretto l’andamento della gara, che è stata in realtà molto più equilibrata, tanto che nel corso del secondo quarto, la nostra squadra si è avvicinata a soli 3 punti di differenza dalla squadra ospite. Da lì in poi però gli avversari hanno fatto quadrato e si sono man mano allontanati nel punteggio. Oltre a qualche pallone perso di troppo, i nostri ragazzi hanno sbagliato più di qualche tiro sotto canestro, mentre permaneva il nostro classico punto debole dei rimbalzi, persi per la maggiore. Bisognerà dunque acquisire ancor più tenacia e abilità, ma qualche miglioramento nel gioco già si intravede.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *