BOR RADENSKA – LANCIA VIDA LATISANA 17/11/2018 18:00

V sedmem krogu deželne C lige Silver bo Bor Radenska iskal prvo zmago na domačem parketu proti Latisani. Doslej so košarkarji trenerja Marka Švaba zbrali tri uspehe na tujem in izgubili vse tri tekme doma. Tokratno srečanje proti ekipi, ki ima na lestvici 8 točk, bo na Prvem maju v soboto ob 18.00. Sodnika bosta Pais in Cotugno iz Vidma.

Latisana, pri kateri je bivši trener Borovih ekip Dejan Faraglia pomočnik trenerja Coassina, je izjemno solidna postava, katere glavno orožje je še dalje tržaški veteran Palombita, branilec, ki je bil sicer na zadnjih tekmah odsoten. Tu sta tudi izkušena strelca Maran in Rubin, pod košema pa Cargnelutti, Sbicego in pa mladi center Mazzarotto, ki je prejšnji teden v sicer lahki zmagi proti pepelki Goriziani prispeval kar 30 točk.

Borova četa bi morala nastopiti v popolni postavi.

 

Nel settimo turno della serie C regionale Silver il Bor Radenska cercherà ancora la prima vittoria casalinga della stagione. Nelle sei partite disputate ha infatti vinto le tre fuori casa e perso tutte e tre tra le mura amiche. Sabato alle 18 sarà ospite al Primo maggio Latisana, squadra quadrata con all’attivo già 8 punti. Arbitreranno i fischietti udinesi Pais e Cotugno.

Torna al Primo maggio da avversario Dejan Faraglia, ex allenatore delle compagini del Bor ed ora assistente di Coassin a Latisana. Occhio al veterano triestino Palombita, faro del gioco dei friulani, assente nelle ultime uscite. Tra gli esterni spiccano pure gli esperti tiratori Maran e Rubin, sotto canestro invece Cargnelutti, Sbicego ed il giovane lungo Mazzarotto, 30 punti nello scorso turno pur nella facile vittoria contro la cenerentola Goriziana.

Il Bor Radenska dovrebbe presentarsi all’impegno al gran completo.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *