U14 M AZZURRA B – BOR 70-54 (18-15; 33-26; 56-42)

AZZURRA B – BOR   70-54  (18-15; 33-26; 56-42)

BOR:  Cepar, Cavarra, Bandi, Stopar 2, Bellettini, Hollan 6, Vrabec 2, Žerjal 4, Talpo 2, Stokelj 5, Terčon 22, Maurel 11

Trener: I.Meden

V anticipiranem srečanju 6.kola prvenstva U14 so varovanci trenerja Medna gostovali v telovadnici Azzurre B poimenovani po slovenskem odbojkarju Sergiu Veljaku. Nasprotniki so naše košarkarje presenetili takoj na začetku tekme z obrambnim pressingom po celem igrišču, kar se v tem prvenstvu ne vidi prav pogosto. Mladi Borovci so s težavo organizirali napade, domači igralci pa so si priigrali rahlo prednost predvsem zaradi nezbranosti naših v napadu. Z rotiranjem igralcev pri domačih, so imeli plavi več prostora v napadu in se uspeli približati nasprotnikom. V tretji četrtini, pa so naši popustili tako v obrambi kot v napadu. Nasprotniki so izkoristili padec koncentracije naših in odnesli dve točki domov. Tokrat je imel trener precej nerazpoloženih igralcev, kar je botrovalo prvemu spodrsljaju mladih borovcev letos. V torek bo že priložnost revanše v slovenskem derbiju s Sokolom v dolinski telovadnici.

Nell’anticipo della sesta giornata del campionato U14 i ragazzi di Meden hanno incontrato l’Azzurra B. Già subito dopo il salto a due iniziale, i giocatori di casa hanno sorpreso gli avversari con un pressing difensivo a tutto campo, difesa non molto frequente da vedere nei campionati juniores. Mentre il Bor ha avuto notevoli difficoltà ad organizzare l’attacco, i ragazzi di casa sono riusciti a mettere qualche canestro di differenza tra loro e l’avversario. Con la rotazione dei giocatori dell’Azzurra, il pressing è diventato meno asfissiante con il Bor che è riuscito a recuperare sul risultato. Nel terzo quarto invece i ragazzi di Meden si sono bloccati specialmente in attacco, consentendo così agli avversari di portare a casa i due punti. Martedì si giocherà a Dolina il derby sloveno con il Sokol.

20171119_001950
« 1 di 13 »

 

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *