U.S. GORIZIANA – BOR RADENSKA 25/11/17 18:30

Deveti krog deželne košarkarske C lige Silver in Bor Radenska bo v soboto gostoval pri Goriziani. Srečanje se bo v dvorani Brumatti na Rojcah v Gorici pričelo ob 18.30, sodnika bosta Sabbadini in Olivo iz Vidma. Nasprotnik ima na lestvici 10 točk, po uvodnih dveh porazih je zmagal pet od preostalih šestih tekem, nazadnje občuten goriški derbi proti Dinamu. Švabovi fantje pa so še dalje pri 6 točkah in imajo za sabo pet zaporednih porazov.

Goričani so se letos okrepili, kakovostni preskok pomeni predvsem prihod preverjenih Tržačanov Grimaldija in Schine, lani pri Bregu. Tu pa so še večni play-maker Laezza (letnik 1973), dolgoletni prvoligaš, krili Di Giovanni in Rosso ter pod košema Slovenci Bernetič, Petrovčič in Žigon. Skratka, borovce čaka nova zelo težka preizkušnja, s čvrsto obrambo bodo morali skušati predvsem zajeziti velik napadalni potencial tekmecev. Med tednom so se na treningih naši ukvarjali predvsem z vidiki igre, ki ustvarjajo največ težav, pa tudi s koncentracijo. Na pot bi se morali podati kompletni.

 

Nona giornata della serie C regionale Silver di pallacanestro ed il Bor Radenska sabato sarà di scena sul campo della Goriziana. Palla a due al PalaBrumatti a Campagnuzza alle 18.30, arbitreranno gli udinesi Sabbadini e Olivo. L’avversaria di turno ha 10 punti in graduatoria, dopo due sconfitte iniziali ha inanellato cinque successi nei restanti sei match, vincendo sette giorni fa pure il sentito derby cittadino contro la Dinamo. La compagine di coach Švab è invece ferma a 6 punti con sul groppone cinque sconfitte consecutive.

Gli isontini quest’anno si presentano rinforzati, il salto di qualità è legato soprattutto all’arrivo degli ottimi triestini Grimaldi e Schina, l’altranno protagonisti al Breg. Occhio però anche all’eterno play Laezza (classe 1973), una vita in serie A1, alle ali Di Giovanni e Rosso ed ai lunghi sloveni Bernetič, Petrovčič e Žigon. Trasferta quindi da prendere con le molle per il Bor che dovrà cercare in primis di limitare l’ingente potenziale offensivo della rivale. In settimana la squadra ha lavorato sulle situazioni che creano maggiori problemi in partita e sulla concentrazione. L’allenatore dovrebbe disporre della rosa al completo.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *