PRE BOR Radenska – Cordenons

Bor Radenska (10 točk na lestvici) ima pred sabo nova dva domača nastopa v deželni C ligi Silver. V soboto se bo ob 18.30 na Stadionu 1. maja v okviru devetega kroga povratnega dela prvenstva spoprijel s Cordenonsom. Nasprotniki imajo štiri točke več na lestvici in so torej konkurenti v boju za obstanek, v primeru uspeha v Trstu pa bi opravili nov izjemno pomemben korak izpolnitvi cilja naproti. Stebri moštva so – potem ko si je koleno huje poškodoval play-maker Celotto – veterani Cipolla (branilec) ter pod košema Marella in Moro, v ekipi pa je tudi več zelo obetavnih mladih, ki nastopajo že v odgovorni vlogi. Da preživljajo Pordenončani zelo dobro obdobje, kaže dejstvo, da so v prejšnjem krogu nasuli Romansu kar 110 točk (ob prispevku prav vseh igralcev).

Na dlani je, da je dvoboj bistvenega pomena tudi za Murove košarkarje. Trenirali so v popolni postavi in morda se bodo končno spet predstavili kompletni. Na prvi tekmi so v gosteh zmagali z 62:66. Sodnika sobotnega srečanja bosta Innocente iz Vidma in Chesini iz Štarancana.

Il Bor Radenska (10 punti in graduatoria) è atteso da due gare di fila in casa nella serie C regionale Silver. Sabato alle 18.30 affronta al centro sportivo Primo maggio nel contesto della nona giornata di ritorno Cordenons. Gli avversari di giornata sono concorrenti nella lotta per non retrocedere e hanno quattro punti in più in classifica, quindi in caso di successo a Trieste opererebbero un nuovo importantissimo passo verso la salvezza anticipata. A guidare un gruppo di giovani già protagonisti in categoria sono – dopo il grave infortunio al ginocchio patito dal play-maker Celotto – la guardia Cipolla ed i lunghi Marella e Moro. I 110 punti rifilati nello scorso turno a Romans testimoniano del fatto che i pordenonesi stanno molto bene in questo periodo.

E’ chiaro però che anche per la compagine allenata da coach Mura la sfida è d’importanza capitale. In settimana la squadra si è allenata finalmente senza defezioni e sabato dovrebbe presentarsi dopo lungo tempo al gran completo. L’obiettivo è ripetere la vittoria dell’andata (62:66 fuori casa). Arbitreranno l’udinese Innocente e Chesini di Staranzano.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *