PRE BOR Radenska – Virtus Feletto

V sedmem krogu povratnega dela deželne C lige Silver bo Bor Radenska zaposlen spet na domačem igrišču, tokrat proti konkurentu za obstanek Felettu. Srečanje bo v soboto ob 18.30 na Stadionu 1. maja v Trstu, sodnika bosta Tržačana Penzo in Bonano. Nasprotniki imajo na lestvici dve točki manj kot naši, torej 8, v prvi tekmi pa so borovce v Čedadu ugnali z izidom 62:50. Moštvo z Videmskega sestavljajo sami mladinci, vsi so obetavni in trenirani, izstopa pa nedvomno trojica fantov iz Senegala. Prvo ime je najboljši strelec prvenstva Ousmane Diop, letnik 2000, krilo, 205 centimetrov, ki igra vse bolje tudi v A2 ligi z Vidmom. Tu pa sta tudi Badou Diop in Diouf, ki sta telesno zelo močna.

V Borovih vrstah je dobra novica, da je spet začel trenirati Martin Devcich, njegova prisotnost na tekmi pa je še vprašljiva.

Nella settima giornata di ritorno della serie C regionale Silver il Bor Radenska scende in campo nuovamente sul parquet amico, stavolta contro la concorrente per la salvezza Feletto. Sabato palla a due al Primo maggio alle 18.30, arbitri i triestini Penzo e Bonano. Gli avversari di giornata hanno due punti in meno in classifica, quindi 8, ma all’andata superarono i nostri a Cividale per 62:50. La compagine udinese è composta da soli giocatori Under 20, molto promettenti e ben allenati. Occhio soprattutto al terzetto di giocatori senegalesi capitanato dal primo cannoniere del campionato Osumane Diop, ala del 2000, 205 centimetri, che gioca di settimana in settimana meglio anche in A2 con Udine. Al suo fianco, fanno valere la propria prestanza fisica anche Badou Diop e Diouf.

In casa Bor la buona notizia è che è tornato ad allenarsi il convalescente Martin Devcich ma il suo utilizzo in partita appare ancora difficile.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *