Latte Carso U.B.C. – BOR Radenska 60:61

Latte Carso U.B.C. – BOR Radesnka         60:61 (17:14, 34-36, 50:49)
BOR: Cingerla, Basile 14 (5:7, 3:3, 1:2), Pregarc 1 (1:3, -, -), Tomadin 9 (1:1, 1:3, 2:4), Scocchi 14 (2:2, 6:9, 0:1), Marchesan 9 (3:4, 3:10, 0:1), Devcich 10 (1:1, 3:5, 1:3), Švab, Doz 4 (-, 2:4, -), Albanese (-, 0:3, -). Trener/allenatore: Andrea Mura.

Lep podvig Bora Radenska, ki je sredi Vidma presenetil vodilni UBC. Po uvodnih sedmih zaporednih porazih so Murovi varovanci nanizali tretjo zmago zapovrstjo, v celoti pa so unovčili dve zaporedni gostovanji na težkih igriščih. Videmčani so namreč doslej izgubili vsega le enkrat proti San Danieleju. Tekma je bila vseskozi izenačena, odlična obramba pa je našim omogočila, da so do konca bili v igri za zmago. V sami končnici obe ekipi nista izkoristili več priložnosti, da bi zaprli srečanje, do zlata vrednih točk pa so se gostje dokopali po zaslugi prostega meta po prekršku, ki ga je izboril Giacomo Basile poldrugo sekundo pred koncem tekme. Prvi met je zadel, drugega pa namenoma zgrešil, tako da je ostalo pri izidu 60:61.

Bella impresa del Bor Radenska che espugna il campo udinese della capolista UBC. Dopo le sette sconfitte iniziali la formazione di coach Mura inanella la terza vittoria in fila facendo soprattutto bottino pieno in due trasferte consecutive, peraltro su campi molto difficili. I friulani ad esempio finora hanno perso in tutto una sola gara, contro San Daniele. Gara sempre in equilibrio con i nostri che restano in gioco per il successo sino alla fine grazie soprattutto ad una difesa arcigna. Nel finale nessuna delle due squadre è capace di piazzare la zampata vincente, si arriva così all’ultimo attacco con Giacomo Basile che trova un fallo a un secondo e mezzo dalla sirena. Segna il primo tiro libero, sbaglia appositamente il secondo ed il risultato finale è 60:61 per la gioia degli ospiti. 

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *