ROMANS – BOR/BREG 51-66

ROMANS – BOR/BREG   51-66  (17-14; 27-35 ; 36-49 )
 
Stopar 6, Cepar 2, Bandi 2, Bellettini nv, Hollan, Terćon 24, Zerjal A., Zerjal M.4, Talpo, Stokelj  6, Maurel 22
 
V drugem kolu so igralci dolinsko-svetoivanske ekipe under 13 gostovali v Romansu pri tamkajšnjem moštvu. V prvi četrtini sta se moštvi stalno izmenjavali v vodstvu. Sodnik je bil neusmiljen pri piskanju osebnih napak, tako da sta si Terčon in Maurel že po desetih minutah nabrala po tri osebne napake. V drugi četrtini, so pa po podobnem začetku naši le strnili vrste v obrambi in tako onemogočili domačinom lahko pot do koša. V tem delu tekme se je izkazal predvsem Hollan s pridobljenimi žogami v obrambi, Maurel in Stopar sta pa z nekaj zaporednimi koši povedli plave v vodstvo in zaključili prvi del tekme v prednosti sedmih točk. V drugem delu so imeli domačini veliko težav v napadu, naši košarkarji pa so si predvsem z dobrim skokom v napadu pridobili več metov in tako povedli z do dvajset točkami prednosti in tako postavili rezultat na varno. Izkazala se je celotna ekipa, nekatere hibe bo pa treba še popraviti, predvsem odstotek meta v napadu saj jih že v nedeljo čaka težak nasprotnik, Azzurra B. 
 
I ragazzi di Meden hanno giocato nel secondo turno a Romans. La partita era nel primo quarto equilibrata, Terčon e Maurel l’hanno chiusa però già gravati di tre falli a testa. Anche la seconda frazione del gioco è iniziata nello stesso modo, a quel punto però è salita in cattedra la buona difesa dei triestini, che grazie ai recuperi in difesa di Hollan e con un paio di canestri consecutivi di Maurel e Stopar hanno fatto la differenza chiudendo il secondo quarto in vantaggio di sette punti. Nella seconda parte della partita i giocatori di casa hanno avuto notevoli difficoltà in attacco, i plavi hanno invece continuato ad aumentare il vantaggio grazie specialmente alle palle recuperate a rimbalzo in attacco che hanno consentito alla squadra di Meden la seconda o terza possibilità in attacco. Meden può essere soddisfatto di tutta la squadra, certi errori si potranno però pagare molto cari nelle prossime partita, specialmente le percentuali di tiro, visto il loro prossimo avversario di domenica, l’Azzurra B.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *