Bor Radenska – Romans 56:60

Bor Radenska – Romans 56:60 (14:14, 23:30, 49:42)
BOR: Cingerla 4 (2:2, 1:2, -), Basile 9 (2:2, 2:11, 1:2), Pregarc, Tomadin 3 (-, 0:4, 1:2), Daneu 9 (4:4, 1:4, 1:1), Scocchi 19 (5:6, 4:6, 2:8), Devcich 12 (5:6, 2:6, 1:5), Albanese (-, 0:5, 0:1), Švab, Doz. Trener/allenatore: Andrea Mura.

Tudi po petem krogu ostaja Bor Radenska brez točk na lestvici, tokrat pa je bil spet zelo blizu prvi zmagi. Obrambi sta prevladovali nad napadoma, igro obeh moštev so zaznamovale številne izgubljene žoge (Bor 23). Do odmora so rahlo vodili gostje, v tretji četrtini pa so domači z odlično igro povedli tudi za 9 točk. Za naše je bila usodna prva polovica zadnjega dela, ko sedem minut niso prišli do koša, sploh pa so v poslednji četrtini zbrali le 7 pik. Kljub temu so imeli Murovi varovanci v zadnjem napadu še žogo za izenačenje, a se jim na koncu ni izšlo. Za Romans pa je bil odločilen nadarjeni levoroki play-maker Franz (21 točk).

Il Bor Radenska resta all’asciutto anche dopo la quinta giornata. Anche stavolta è però vicinissimo al primo successo. Le difese hanno la meglio sugli attacchi, il gioco è contraddistinto da diverse palle perse (23 per il Bor). All’intervallo lungo conducono gli ospiti ma il terzo tempo è appannaggio dei padroni di casa che volano anche a +9. A condannare i nostri è la parte iniziale dell’ultimo periodo quando per ben sette minuti non trovano la via del canestro e complessivamente nel quarto quarto racimolano appena 7 punti. Nonostante ciò nell’ultima azione hanno la palla del pareggio. Matchwinner per Romans il play mancino Franz, autore di 21 punti.

Niko Stokelj

Bor Radenska - Romans

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *